Salta navigazione.
Home

Circolare Ministero del Lavoro n. 42 del 30/12/2016, OGGETTO: Settore Call-Center. legge 11 dicembre 2016, n. 232 articolo1 commi 240 e 243.

Gentili colleghi,

ritenendo di fare cosa gradita nei confronti degli associati e non, lo Staff ILA, segnala la Circolare Ministero del Lavoro n. 42 del 30/12/2016, OGGETTO: Settore Call-Center. legge 11 dicembre 2016, n. 232 articolo1 commi 240 e 243.<

Altre notizie utili su Sito ILA – Ispettori del lavoro Associati<<Pagina Facebook ILA – Ispettori del lavoro Associati<<

Circolare Ministero del Lavoro n. 42 del 30/12/2016<

Circolare Ministero del Lavoro n. 42 del 30/12/2016, OGGETTO: Settore Call-Center. legge 11 dicembre 2016, n. 232 articolo1 commi 240 e 243.<

L'articolo 1, comma 240, punto d) della legge 11 dicembre 2016 n. 232, Legge di Bilancio 2017, ha previsto il rifinanziamento, per l'anno 2017, delle misure per il sostegno al reddito introdotte dall'articolo 44, comma 7, del d.lgs. n. 148 del 14 settembre 2015, per un importo pari a 30 milioni di euro a valere sul Fondo sociale per l'occupazione e la formazione.

Pertanto, fermo restando quanto disposto dal decreto del Ministro del lavoro e delle politiche sociali di concerto con il Ministro dell'economia e delle finanze n. 22763 del 12.11.2015, al quale hanno fatto seguito le due circolari ministeriali n. 31 del 30 novembre 2015 e n. 15 del 29 marzo 2016, le aziende del settore del call center che, nell''anno 2017, rientrino nei presupposti previsti dai richiamati atti normativi, possono far ricorso agli strumenti di sostegno al reddito previsti dal citato articolo 44, comma 7, del d.lgs. n. 148/2015, seppur nel limite della disponibilità finanziaria sopra riportata.

Ispettorato Nazionale del Lavoro<

Documentazione INL<

News ILA lavoro 2016<<

News ILA sicurezza 2016<<

Ispettori del lavoro Associati<<

Pagina Facebook ILA – Ispettori del lavoro Associati<<