Salta navigazione.
Home

Risultati campagna vigilanza eventi - I semestre 2017

Gentili colleghi,

ritenendo di fare cosa gradita nei confronti degli associati e non, lo Staff ILA segnala i Risultati campagna vigilanza eventi - I semestre 2017<

Altre notizie utili su Sito ILA – Ispettori del lavoro Associati<<, Pagina Facebook ILA – Ispettori del lavoro Associati<<

Risultati campagna vigilanza eventi - I semestre 2017<

4 ottobre 2017

La campagna prosegue, con carattere di stabilità, dal mese di febbraio 2012, al fine di monitorare le attività considerate maggiormente a rischio per il possibile ricorso a fenomeni di lavoro irregolare e per la maggiore incidenza di eventi infortunistici. I risultati delle suddette verifiche sono sottoposti a monitoraggio trimestrale, aggiornato progressivamente.

In occasione dei controlli svolti nel I semestre 2017, nell'ambito di un totale di n. 95 eventi/siti controllati (nel 79% dei quali sono state accertate violazioni), sono state oggetto di ispezione complessivamente n. 558 aziende, delle quali n. 196 (pari al 35%) sono risultate irregolari.

Su un totale di 1.582 lavoratori occupati, sono stati individuati n. 309 lavoratori irregolari di cui n. 170 (pari al 55% degli irregolari) totalmente in nero. Tra i lavoratori risultati irregolari, sono stati identificati n. 28 extracomunitari con permesso di soggiorno, di cui n. 19 in nero e ulteriori n. 2 privi di permesso di soggiorno.

Sono stati, inoltre, emessi n. 39 provvedimenti di prescrizione (D.lgs. n. 758/1994) per violazioni penali, per un totale di sanzioni irrogate pari ad € 63.238,00.

Sono stati irrogati n. 162 provvedimenti sanzionatori amministrativi, il cui importo complessivo è pari ad € 313.266,70.

Il recupero dei contributi e premi omessi/evasi risulta pari ad € 86.037,69.

Infine, sono stati adottati n. 41 provvedimenti di sospensione dell'attività imprenditoriale (art. 14, D.lgs. n. 81/2008 e s.m.i.) di cui n. 33 (pari all'80%) revocati a seguito dell'avvenuta regolarizzazione.

Sezione Dedicata<

Campagne di vigilanza straordinaria<

4 ottobre 2017

​2017

Vigilanza eventi culturali, palchi e fiere

Report nazionale I semestre 2017<

Relazione esplicativa<

Riepilogo nazionale risultati campagna vigilanza eventi culturali, palchi e fiere. Primo semestre 2017

L’INL pubblica i risultati, relativi al periodo gennaio-giugno 2017, dell'attività di vigilanza sugli eventi culturali e di carattere fieristico ed espositivo, con particolare riferimento alle attività di allestimento e disallestimento di strutture - fisse e mobili - e impianti posti in opera in occasione di spettacoli, mostre, manifestazioni fieristiche ed eventi culturali. La campagna prosegue, con carattere di stabilità, dal mese di febbraio 2012, al fine di monitorare le attività considerate maggiormente a rischio per il possibile ricorso a fenomeni di lavoro irregolare e per la maggiore incidenza di eventi infortunistici. I risultati delle suddette verifiche sono sottoposti a monitoraggio trimestrale, aggiornato progressivamente.

In occasione delle citate verifiche, nel semestre di riferimento, nell'ambito di un totale di n. 95 eventi/siti controllati (nel 79% dei quali sono state accertate violazioni), sono state oggetto di ispezione complessivamente n. 558 aziende, delle quali n. 196 (pari al 35%) sono risultate irregolari.

Su un totale di 1.582 lavoratori occupati, sono stati individuati n. 309 lavoratori irregolari di cui n. 170 (pari al 55% degli irregolari) totalmente in nero. Tra i lavoratori risultati irregolari, sono stati identificati n. 28 extracomunitari con permesso di soggiorno, di cui n. 19 in nero, e ulteriori n. 2 privi di permesso di soggiorno.

Sono stati, inoltre, emessi n. 39 provvedimenti di prescrizione (D. Lgs. n. 758/1994) per violazioni penali, per un totale di sanzioni irrogate pari ad € 63.238,00.

Sono stati irrogati n. 162 provvedimenti sanzionatori amministrativi, il cui importo complessivo è pari ad € 313.266,70.

Il recupero dei contributi e premi omessi/evasi risulta pari ad € 86.037,69.

Infine, sono stati adottati n. 41 provvedimenti di sospensione dell'attività imprenditoriale (art. 14, D. Lgs. n. 81/2008 e s.m.i.) di cui n. 33 (pari all’80%) revocati a seguito dell'avvenuta regolarizzazione.

Dal confronto con il corrispondente riepilogo dei risultati relativi al primo semestre del 2016, si può rilevare che, a parità di eventi/siti ispezionati, aumenta il numero delle aziende verificate all’interno degli stessi. Aumenta anche l’incidenza percentuale degli eventi/siti irregolari rispetto al totale degli eventi ispezionati (dal 59% al 79%)

In corrispondenza all’incremento del numero di aziende ispezionate si riscontra anche l’aumento del numero di quelle risultate irregolari, restando sostanzialmente stabile la percentuale di irregolarità (dal 37% al 35%).

In aumento il numero dei lavoratori risultati irregolari, e la loro percentuale rispetto a quelli occupati (dal 16 al 20%) e di quelli in nero, con un lieve aumento della loro percentuale sul totale degli occupati (dal 9% all’11%).

Minima la flessione della percentuale dei lavoratori in nero sul totale dei lavoratori irregolari (dal 57% al 55%), stemperata anche in rapporto agli incrementi registrati nel numero di lavoratori controllati.

Diminuiscono anche i lavoratori irregolari con regolare permesso di soggiorno (da 34 a 28) e la loro incidenza sul totale dei lavoratori irregolari (dal 16% al 9%), nonché i lavoratori in nero con regolare permesso di soggiorno (da 24 a 19) e la loro incidenza sul totale dei lavoratori in nero (dal 20% all’11%). Nessun minore tra i lavoratori irregolari o in nero.

Diminuisce, infine, anche il numero (da 9 a 2) e l’incidenza percentuale dei lavoratori irregolari senza permesso di soggiorno (dal 4% all’1%).

Sede, 8 settembre 2017

News ILA lavoro 2017<<

News ILA sicurezza 2017<<

News ILA lavoro 2016<<

News ILA sicurezza 2016<<

Ispettori del lavoro Associati<<

Pagina Facebook ILA – Ispettori del lavoro Associati<<

Normativa Portale Cliclavoro<

Contratti Cliclavoro<

Ispettorato nazionale del lavoro<

Gazzetta Ufficiale<

Sito Corte Costituzionale<<

Archivio delle Sentenze della Corte di Cassazione<<<

Relazioni e Documenti della Corte di Cassazione<<<

InfoCuria - Giurisprudenza della Corte di Giustizia<<

Normativa Europea<

Eur Lex<

Garante della Privacy<

Sito Ufficiale Unione Europea<

Commissione europea, Salute e sicurezza sul lavoro<

Agenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro (EU OSHA)<

Distacco UE<

Agenzia delle Entrate, Circolari<

Documentazione INL<

Messaggi INPS<; Circolari INPS<;

Circolari Inail<

Normativa Ministero del Lavoro<

Interpelli Ministero del Lavoro<

Ministero del Lavoro Sito Archeologico<

MLPS Sito Archeologico Sicurezza sul lavoro<

MLPS Sito Archeologico Interpelli Sicurezza<

MLPS Sito Archeologico Interpelli art. 9, D. Lgs. 124/2004<

MLPS Pubblicità Legale<

Dipartimento Pari Opportunità<

Portale Ispettorato Nazionale del Lavoro INL<

Orientamenti Ispettivi: Pareri INL 2017<, Pareri INL 2016<, Pareri INL 2015<, Pareri INL 2014<

INL PIANO DELLA PERFORMANCE 2017-2019<

Modulistica INL<

Modulistica MLPS<

Testo Unico Salute e Sicurezza Vers. Maggio 2017<

SGIL<

TIS-Web Cronotachigrafi<

Guardia di Finanza<

ILO<