Salta navigazione.
Home

Nota INL 9075/2017 del 21.11.2017 Oggetto: attività formativa del personale dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro in materia di vigilanza sugli enti cooperativi.

Gentili colleghi,

ritenendo di fare cosa gradita nei confronti degli associati e non, lo Staff ILA segnala la< Nota INL 9075/2017 del 21.11.2017 Oggetto: attività formativa del personale dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro in materia di vigilanza sugli enti cooperativi.<

Altre notizie utili su Sito ILA – Ispettori del lavoro Associati<<, Pagina Facebook ILA – Ispettori del lavoro Associati<<

Attività formativa del personale dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro 22 novembre 2017<

In riferimento alla convenzione stipulata in data 21 febbraio 2017 con il Ministero dello Sviluppo Economico, si comunica che la Direzione Generale per la vigilanza sugli enti, il sistema cooperativo e le gestioni commissariali del citato Ministero, d'intesa con la scrivente Direzione Centrale, sta programmando lo svolgimento dei corsi di nuova formazione per revisori di società cooperative destinati al personale di questo Ispettorato che non sia già in possesso della relativa abilitazione.

L'individuazione del personale che potrà avere accesso ai corsi in questione dovrà tenere conto sia dei requisiti culturali dei candidati che della distribuzione sul territorio dei revisori. In particolare, ai sensi del d.m. 6 dicembre 2004, possono essere ammessi ai corsi i soggetti in possesso almeno del diploma di scuola media superiore che non si trovino nelle condizioni previste dall'articolo 2382 del Codice Civile.

Ciò premesso, al fine della formazione della graduatoria dei candidati, i titoli valutabili ai fini della ammissione ai corsi sono:

  • possesso di laurea in materie giuridiche o economiche;
  • possesso di altra laurea o di diploma di istruzione secondaria ad indirizzo tecnico commerciale;
  • possesso di altro diploma di secondo grado.

Sulla base delle domande pervenute, e delle disponibilità geografiche ivi rappresentate, il MISE provvederà a stipulare delle graduatorie distinte per provincia, avviando prioritariamente alla formazione personale in servizio (ovvero che abbia manifestato la disponibilità ad operare) nelle provincie per le quali lo stesso MISE registra una carenza di revisori.

Ciascuna edizione del corso avrà la durata di circa 3 settimane non consecutive per un minimo di 90 ore di formazione d'aula, più eventuali ore di esercitazione, oltre ad una fase di tirocinio che verrà svolta nella provincia dove il candidato presta servizio in accompagnamento ad un tutor al di fuori dall'orario di servizio.

I corsi si concluderanno con un esame finale di idoneità, il superamento di tale esame è condizione per il rilascio dell'abilitazione a revisore di società cooperative.

La prima edizione del corso sarà, auspicabilmente, avviata nei prossimi mesi a Roma, presso la sede del Ministero dello Sviluppo Economico di Viale Boston, 25. Gli oneri di soggiorno, ivi compreso il viaggio, saranno a carico della Direzione Generale per la vigilanza sugli enti, il sistema cooperativo e le gestioni commissariali del MISE.

Il programma didattico sarà comunicato con l'inizio del corso.

Al fine, pertanto, di avviare la procedura di raccolta delle domande di ammissione, si prega di voler diffondere le informazioni contenute nella presente nota a tutto il personale, segnalando che le domande dovranno essere trasmesse esclusivamente al MISE all'indirizzo di posta elettronica vigilanzacoop@mise.gov.it< allegando un documento di identità. Il MISE provvederà successivamente a comunicare alla scrivente Direzione e alla Direzione Centrale vigilanza, affari legali e contenzioso dell'Ispettorato Nazionale del Lavoro l'elenco del personale ammesso ai corsi e il calendario in cui detti corsi si terranno.

Si pubblica la domanda di partecipazione< al fine di acquisire tutte le informazioni necessarie all'ammissione al corso.

Le domande dovranno pervenire al MISE entro il 4 dicembre 2017.

Leggi la Nota direttoriale n. 9051 del 21 novembre 2017<

Nota INL 9075/2017 del 21.11.2017 Oggetto: attività formativa del personale dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro in materia di vigilanza sugli enti cooperativi.<

Nota direttoriale n. 9051 del 21 novembre 2017 INL_DCRIS.REGISTRO UFFICIALE.USCITA.0009075.21-11-2017<

Oggetto: attività formativa del personale dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro in materia di vigilanza sugli enti cooperativi.

In riferimento alla convenzione stipulata in data 21 febbraio 2017 con il Ministero dello Sviluppo Economico, si comunica che la Direzione generale per la vigilanza sugli enti il sistema cooperativo e le gestioni commissariali del citato Ministero, d’intesa con la scrivente Direzione centrale, sta programmando lo svolgimento dei corsi di nuova formazione per revisori di società cooperative destinati al personale di questo Ispettorato che non sia già in possesso della relativa abilitazione.

L’individuazione del personale che potrà avere accesso ai corsi in questione dovrà tenere conto sia dei requisiti culturali dei candidati che della distribuzione sul territorio dei revisori.

In particolare, ai sensi del D.M. 6 dicembre 2004, possono essere ammessi ai corsi i soggetti in possesso almeno del diploma di scuola media superiore che non si trovino nelle condizioni previste dall’articolo 2382 del Codice Civile.

Ciò premesso, al fine della formazione della graduatoria dei candidati, i titoli valutabili ai fini della ammissione ai corsi sono:

- possesso di laurea in materie giuridiche o economiche;

- possesso di altra laurea o di diploma di istruzione secondaria ad indirizzo tecnicocommerciale;

- possesso di altro diploma di secondo grado.

Sulla base delle domande pervenute, e delle disponibilità geografiche ivi rappresentate, il MISE provvederà a stipulare delle graduatorie distinte per provincia, avviando prioritariamente alla formazione personale in servizio (ovvero che abbia manifestato la disponibilità ad operare) nelle provincie per le quali lo stesso MISE registra una carenza di revisori.

Ciascuna edizione del corso avrà la durata di circa 3 settimane non consecutive per un minimo di 90 ore di formazione d’aula, più eventuali ore di esercitazione, oltre ad una fase di tirocinio che verrà svolta nella provincia dove il candidato presta servizio in accompagnamento ad un tutor al di fuori dall’orario di servizio.

I corsi si concluderanno con un esame finale di idoneità, il superamento di tale esame è condizione per il rilascio dell’abilitazione a revisore di società cooperative.

La prima edizione del corso sarà, auspicabilmente, avviata nel prossimi mesi a Roma, presso la sede del Ministero dello Sviluppo Economico di Viale Boston n. 25. Gli oneri di soggiorno, ivi compreso il viaggio, saranno a carico della Direzione generale per la vigilanza sugli enti il sistema cooperativo e le gestioni commissariali del MISE

Il programma didattico sarà comunicato con l’inizio del corso.

Al fine, pertanto, di avviare la procedura di raccolta delle domande di ammissione, si prega di voler diffondere le informazioni contenute nella presente nota a tutto il personale, segnalando che le domande dovranno essere trasmesse esclusivamente al MISE all’indirizzo di posta elettronica vigilanzacoop@mise.gov.it< allegando un documento di identità. Il MISE provvederà successivamente a comunicare alla scrivente Direzione e alla Direzione centrale vigilanza, affari legali e contenzioso dell’Ispettorato l’elenco del personale ammesso ai corsi e il calendario in cui detti corsi si terranno.

La Direzione Generale in indirizzo è pregata di informare l’avvio della presente procedura a tutto in personale dell’Ispettorato in avvalimento presso tutte strutture del Ministero.

Si trasmette in allegato una scheda di domanda di partecipazione da far compilare agli aspiranti partecipanti al fine di acquisire tutte le informazioni necessarie all’ammissione al corso.

Le domande dovranno pervenire al MISE entro il 4 dicembre P.V.

Nota INL 9075/2017 del 21.11.2017 Oggetto: attività formativa del personale dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro in materia di vigilanza sugli enti cooperativi.<

Nota direttoriale n. 9051 del 21 novembre 2017 INL_DCRIS.REGISTRO UFFICIALE.USCITA.0009075.21-11-2017<

Attività formativa del personale dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro 22 novembre 2017<

News ILA lavoro 2017<<

News ILA sicurezza 2017<<

News ILA lavoro 2016<<

News ILA sicurezza 2016<<

Ispettori del lavoro Associati<<

Pagina Facebook ILA – Ispettori del lavoro Associati<<

Normativa Portale Cliclavoro<

Contratti Cliclavoro<

Ispettorato nazionale del lavoro<

Gazzetta Ufficiale<

Sito Corte Costituzionale<<

Archivio delle Sentenze della Corte di Cassazione<<<

Relazioni e Documenti della Corte di Cassazione<<<

InfoCuria - Giurisprudenza della Corte di Giustizia<<

Normativa Europea<

Eur Lex<

Garante della Privacy<

Sito Ufficiale Unione Europea<

Commissione europea, Salute e sicurezza sul lavoro<

Agenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro (EU OSHA)<

Distacco UE<

Agenzia delle Entrate, Circolari<

UNADIS MLPS<

INL Atti Generali, Trasparenza<

FileCloudMlps<

Portale NDR Ministero della Giustizia<

Documentazione INL<

Messaggi INPS<; Circolari INPS<;

Circolari Inail<

Normativa Ministero del Lavoro<

Interpelli Ministero del Lavoro<

Ministero del Lavoro Sito Archeologico<

MLPS Sito Archeologico Sicurezza sul lavoro<

MLPS Sito Archeologico Interpelli Sicurezza<

MLPS Sito Archeologico Interpelli art. 9, D. Lgs. 124/2004<

MLPS Pubblicità Legale<

Dipartimento Pari Opportunità<

Portale Ispettorato Nazionale del Lavoro INL<

Orientamenti Ispettivi: Pareri INL 2017<, Pareri INL 2016<, Pareri INL 2015<, Pareri INL 2014<

INL PIANO DELLA PERFORMANCE 2017-2019<

Modulistica INL<

Modulistica MLPS<

Testo Unico Salute e Sicurezza Vers. Maggio 2017<

SGIL<

TIS-Web Cronotachigrafi<

Guardia di Finanza<

ILO<

Ricerca Sentenze CNCE<

Ricerca Leggi CNCE<

CIGSonline<