Salta navigazione.
Home

Comunicato del 03.10.2011

Cari colleghi,

ILA, dopo la pausa estiva, l’importante evento dell’Assemblea di Orvieto ed il processo di riorganizzazione della struttura operativa, riprende le proprie attività che speriamo utili ed interessanti per tutto il personale ispettivo.

In particolare abbiamo messo in essere le seguenti iniziative:

Nuova Organizzazione:

A seguito dell’Assemblea di Orvieto, dove si è provveduto a rinnovare le cariche direttive, ed accogliendo la disponibilità a collaborare espressa da parte di alcuni soci, abbiamo definito una rinnovata struttura organizzativa che potrà subire ulteriori variazioni qualora pervenga il contributo di altri iscritti.

L’attuale compagine si compone dei seguenti soci:

Gerardo Donato Lanza, Presidente

Clara Tallarico, Vicepresidente, Responsabile dei Comitati Territoriali;

Francesco Guida, Segretario, Responsabile delle Iscrizioni;
Gianfranco Amato, Consigliere, Responsabile del Sito Internet
Daniele Buonomo, Consigliere, Responsabile Diritto alla Privacy;
Caterina Dileo, Consigliere, Tesoriere, Responsabile aggiornamento Agenda Ispettiva

Salvatore Scutellà: Responsabile web mail e moderatore Forum;

Antonio Schiavone, Responsabile diffusione Agenda Ispettiva;
Giovanni Lo Monaco e comitato territoriale di Firenze: Responsabile Convenzioni e Polizze;

Sebiana Spitale: Responsabile costituzione nuovi Comitati Territoriali;

Proroga della validità della quota associativa fino al 31 dicembre 2012: con Delibera del Consiglio Direttivo del 31.08.2011, si è stabilita la proroga della validità della quota associativa anche per il prossimo anno.

Ciò è stato possibile sia per le copiose iscrizioni pervenute nei mesi scorsi (fiduciosi, altresì, che il numero di soci si ampli ulteriormente), sia per le economie di spesa realizzate che ci consentono di avere ancora un ampio margine di manovra fino al 2012.

A tal proposito è bene precisare che anche le nuove iscrizioni che perverranno fino al 31/12/2011 avranno validità fino al 31/12/2012.

Polizza assicurativa: si informa che in questi giorni saranno spediti i certificati delle polizze già sottoscritte, mentre da novembre sarà possibile sottoscrivere la polizza con un premio dimezzato che “copra” fino al giugno 2012, dopo di che le stesse saranno allineate alle scadenze ed ai premi annuali futuri. A tal proposito invieremo apposito comunicato che specifichi modalità ed importi da versare.

Video assemblea: a breve sarà disponibile sul sito il video della Seconda Assemblea Ordinaria dell’Ila, tenutasi ad Orvieto il 25 giugno 2011

Agenda 2012: siamo in procinto di aggiornare l’agenda ispettiva in vista della prossima pubblicazione dell’Agenda 2012: sono graditi suggerimenti e segnalazioni da effettuare anche tramite i coordinatori di sede per poter migliorare l’edizione precedente.

Comitati territoriali: per dare maggiore impulso all’attività associativa e consentirle un corretto funzionamento, è auspicabile che ove non si siano ancora costituiti, nascano nuovi Comitati Territoriali. Ciò in particolare dove vi sono già i numeri necessari per la costituzione (sono sufficientin. 5 iscritti). Si rammenta che gli iscritti delle sedi regionali sono raggruppati all’ufficio del capoluogo di regione. Per maggiori informazioni vi invitiamo a consultare il regolamento dell’associazione<.

ILA ormai si compone ormai di quasi mille soci e crediamo si sia messa alle spalle la fase di start-up degli anni che sono trascorsi.

Per questo crediamo che il prossimo anno possa essere l’inizio di una azione più “matura” che ci permetta di interagire con maggiore pregnanza con i nostri interlocutori naturali quali sindacati, forze politiche e la nostra Amministrazione Centrale, nel perseguimento delle finalità precipue dell’ILA. Tutto ciò sempre nel rispetto dei ruoli e delle specificità di chi vorrà dialogare con noi.

A ciò si aggiunge la volontà di organizzare giornate di studio e convegni formativi da tenersi nelle diverse realtà territoriali, nonché la possibilità di sottoscrivere ulteriori convenzioni a favore degli associati.

E’ per questo che vi chiediamo di non disperdere le energie accumulate e di costruire insieme il nostro futuro.

Cordialmente.

Il Consiglio Direttivo